Close

BUONGIORNO POCO ZUCCHERATO!

Ottobre 17, 2018 News

BUONGIORNO POCO ZUCCHERATO!
Ne parliamo sempre, ma non è mai abbastanza…

L’OMS raccomanda di non superare una quantità di zuccheri semplici pari al 10% dell’introito calorico giornaliero, quantità che, per un adulto con un fabbisogno di circa 2.000 calorie, corrisponde a 50 grammi (10 cucchiaini).
Noi consumiamo circa 27 kg ciascuno all’anno.
Eliminare completamente lo zucchero raffinato dalla nostra alimentazione è  impossibile, ma saperlo riconoscere e “gestirlo” in maniera intelligente ci aiuterà a mantenerci in salute più a lungo.
Conosciamo i cibi dolci, importante però è  riconoscerlo nei cibi “insospettabili”:
Nei sughi pronti ne possiamo contare circa  9 cucchiaini  (27 gr circa) .
Negli affettati: alcuni tipi di prosciutto cotto, mortadella, wurstel .
Nel  pane in cassetta circa mezzo cucchiaino di zucchero per fetta;
Nelle salse: ketchup, aceto balsamico e condimenti per le insalatone pronte contengono diversi grammi di zucchero. Per esempio un cucchiaio di ketchup contiene circa un cucchiaino di zucchero
Negli yogurt magri: più sono magri e più sono zuccherati!  fino a 2 cucchiai di zucchero.
E CHE RISCHI COMPORTA?
L’’eccessivo consumo di zucchero aumenta il rischio di malattie cardiovascolari
Altri studi dimostrano danni   a carico del cervello.Lo zucchero crea dipendenza.
Studi più recenti suggeriscono poi che una dieta ricca di zuccheri aumenterebbe il rischio di sviluppare l’Alzheimer.